DIRITTO DI RECESSO

Regole

ll Diritto di Recesso consiste nella possibilità per una delle parti contraenti di sciogliere unilateralmente un contratto, estinguendone tutte le obbligazioni che ne derivano, senza il consenso della controparte e senza andare incontro a penali. Il recesso unilaterale del contratto deve essere comunicato in forma scritta alla controparte entro un termine stabilito per legge.

La Direttiva 85/577/CEE del Consiglio del 20 dicembre 1985 per la tutela dei consumatori in caso di contratti negoziati fuori dei locali commerciali, ha introdotto il diritto di recesso entro un termine minimo di sette giorni, ed è stata recepita dall'ordinamento italiano.
Negli acquisti on-line e in tutti gli altri contratti conclusi a distanza è previsto un diritto di recesso per il consumatore. Il consumatore può revocare il proprio ordine entro il termine di dieci giorni lavorativi dalla consegna della merce. In caso di revoca gli articoli vanno confezionati nella confezione originale debitamente sigillata.

La revoca/recesso deve essere comunicata/o al fornitore a mezzo di lettera raccomandata con avviso di ricevimento così come previsto da normativa CEE.
Le spese di riconsegna degli articoli gravano sul consumatore. Una volta ricevuti gli articoli revocati, in azienda, questi ultimi verrano ispezionati al fine di verificare lo stato degli stessi, successivamente verrete avvisati mediante e-mail al fine di effettuare un nuovo ordine.

Istruzioni per la restituzione

1) Individuare i codici degli articoli da restituire;
2) Scaricare il seguente modulo Modulo reso e sostituzione merce inadatta;
3) Stampare e compilare il modulo;
4) Firmarlo e spedirlo mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento a:

Dado s.r.l.
Via Rubinacci, 18
80040 Cercola (NA)